mercoledì 20 febbraio 2013

Installare Alfresco Community Edition su Ubuntu Server

Dopo essermi cimentato con PrestaShop (per il momento operativo ma in attesa di essere replicato su server dedicato), oggi ho deciso di testare una soluzione per la gestione documentale di cui in rete si parla sempre tanto: Alfresco. Ovviamente la installerò su piattaforma Linux Ubuntu 64bit 12.04 che aggiornerò poi alla 12.10.
La base hardware (ovviamente virtualizzata) è dotata di disco da 100GB, 2GB di Ram e 2 CPU.


Parto con l'installazione di base ed aggiungo solo OpenSSH Server per gestire, come sempre tramite console remota. Disabilito anche gli aggiornamenti automatici.
Aggiorno quindi il sistema operativo con
sudo apt-get update
e quindi, per aggiornare alla 12.10
sudo apt-get dist-upgrade
Diamo un riavvio ed a questo punto la macchina è pronta. Ne faccio un backup per eventuali ripristini o cloni e sono pronto per partire con Alfresco!

Apro la guida ufficiale dal sito di Alfresco, scarico il file di circa 500MB (scarico la versione aggiornata al momento in cui scrivo):
wget http://dl.alfresco.com/release/community/build-04576/alfresco-community-4.2.c-installer-linux-x64.bin
sistemo i permessi:
sudo chmod +x alfresco-community-4.2.c-installer-linux-x64.bin 
e quindi lancio l'installazione da usare tramite terminale:
sudo ./alfresco-community-4.2.c-installer-linux-x64.bin --mode text
Segui la procedura della guida e cioè "y" per continuare, poi "4" per scegliere la lingua italiana e poi "1" per la modalità Facile, ossia quella in cui non chiede niente di particolare (la vita andrò a complicarmela in seguito...).
Lascio la cartella di default, cioè /opt/alfresco-4.2.c, immetto due volte la password per l'amministratore del servizio e specifico "y" per installare il tutto come servizio.
Ultimo "y" e si parte con l'installazione definitiva ed al termine è sufficiente dare ancora un "y" per lanciare l'istanza.
Al termine del processo posso accedere ad Alfresco tramite il browser puntando a http://nome_del_server:8080/share, usando "admin" come nome utente e la password prima indicata.


Funziona! :-)

2 commenti:

  1. Grazie, finalmente ho provato una guida semplice per un neofita come me.
    Simone

    RispondiElimina

  2. Howdy! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new initiative in a community in the same niche. Your blog provided us useful information to work on. You have done a wonderful job! outlook 365 sign in

    RispondiElimina