venerdì 22 ottobre 2010

Ubuntu: abilitare l'effetto Cubo 3D

Ubuntu a me piace e trovo che l'ultima versione rilasciata, la 10.04, sia davvero bella e funzionale.
Ieri sera l'ho installata sul portatile in modo sorprendentemente facile, intuitivo e veloce.
Ora sto facendo un giretto nelle funzionalità per cercare di coglierne le differenze dalle precedenti versioni.
A prima vista, la grafica è sensibilmente migliorata: ora mi sembra sempre di più un Apple! :-)

Come sempre, mi manca il mio carissimo cubo per gestire i desktop: vi spiego di seguito come fare per abilitarlo!

Si può fare, come sempre, sia in modo grafico che da prompt dei comandi. Io preferisco lavorare da riga.

Aprire il terminale e digitare:
sudo apt-get install compizconfig-settings-manager
Al termine dell'installazione, andare su Sistema -> Preferenze -> Gestore configurazione CompizConfig.
Qui abilitate "Desktop cubico" e "Ruota cubo".


A questo punto, tenendo premuti i tasti "CTRL", "ALT" ed il tasto sinistro del mouse potete muovere il vostro cubo e spaziare tra i 4 desktop disponibili.


Ovviamente, ora potrete sbizzarrirvi con tutti gli effetti disponibili!

La prossima volta parlerò di cose più serie ma, come si dice, "anche l'occhio vuole la sua parte"! :-)

1 commento:

  1. Ubuntu 10.4 e' una distribuzione davvero ben riuscita, io la uso sia a casa sui computer fissi che sul portatile del lavoro.
    Gli effetti 3d se ben configurati ti salvano un sacco di tempo, per esempio io uso il plugin scale (mette tuute le finestre aperte vicine e ti permette di passare ad un altro task facilmente) cliccando nell'angolo dello schermo.

    Ti consiglio anche avant-window-navigator, e' una dock in stile macos ma con un sacco di funzioni davvero utili ed e proprio bellina.

    Appena ho tempo provo la 10.10, appena uscita.
    Ciao!

    Umberto

    RispondiElimina