mercoledì 22 settembre 2010

Internet, banda larga e i problemi all'italiana...

Notizia di qualche giorno fa: degli 800 milioni stanziati per distribuire la banda larga agli italiani ancora non raggiunti ne sono rimasti (forse) 100.
La notizia, battuta da praticamente tutti i giornali tecnologici, l'ho letta su Punto Informatico e, come ormai sempre più di frequente, non mi ha sorpreso.
Che l'Italia non sia proprio all'avanguardia delle infrastrutture è cosa nota ma, come al solito, i problemi legati a queste arretratezze si sentiranno solo nel tempo e chi ne avrà da patire non è mai il responsabile.
Legandomi al post Le aziende ed il web 2.0, mi domando: come possono fare le aziende più piccole e disagiate, spesso legate ad un territorio lontano dai grandi centri urbani, ad avere la possibilità di sfruttare la rete Internet e le sue potenzialità se poi manca la connettività?

sabato 11 settembre 2010

Le aziende ed il web 2.0

Quando iniziai a lavorare nel mondo informatico, circa 12 anni fa, internet non era così come lo vediamo oggi: era una banca dati difficilmente accessibile, senza interfacce grafiche coinvolgenti attraverso le quali trovare solo qualche driver ed informazioni sommarie su pochi temi.

Oggi la sostanza è cambiata: su internet lavoriamo, socializziamo e, in pratica, viviamo.

Ma come sta cambiando la vita in azienda? Esistono strumenti Web 2.0 che aiutano a lavorare meglio?
Vi descrivo come sto approcciando io la questione e come ho aiutato alcune PMI a sfruttare i servizi anche senza ingenti budget di spesa ed infrastrutture complesse.

martedì 7 settembre 2010

Open source o a pagamento?

Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ci scambiamo le mele, avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea e io ho un’idea, e ci scambiamo le idee, allora avremo entrambi due idee.
George Bernard Shaw (1856-1950),
premio Nobel alla Letteratura nel 1925.

L'open source mi affascina da anni. Uso con grande soddisfazione Ubuntu a casa e su di un portatile scassatissimo in ufficio ma non riesco a portare questa risorsa sul lavoro.
Oggi Computer World Italia presenta un articolo che tratta le 11 applicazioni Open source per ufficio migliori e più utili, a sua detta, di questo panorama.
Prendo spunto da questo articolo per esprimere una mia riflessione in merito e, forse, anche per fare qualche esercizio di pensiero.