venerdì 27 agosto 2010

"Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile aprire la finestra di Outlook"

Oggi è comparso ad un collega l'errore
Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile aprire la finestra di Outlook
 ed Outlook è diventato impossibile da avviare.
Ovvio panico (in realtà ingiustificato in quanto, essendo basata su Exchange, la posta è raggiungibile in altri modi altrettanto veloci) e mio stupore in quanto non avevo mai visto questo errore.

Una ricerca sul sito Microsoft ha portato la soluzione che, devo dire, è veramente semplice e veloce.

E' sufficiente infatti andare su "Start" -> "Esegui" e digitare
Outlook /resetnavpane
 perché Outlook si apra senza problemi e si ripristini correttamente!

Nel caso in cui non funzionasse... beh, segnalatemelo e cerchiamo un altro rimedio!

2 commenti:

  1. Ciao Matteo, ho quel problema li con un amico. Gli stavo sistemando Outlook perchè non funzionava più aveva il file .pst troppo grande (limite 2GB, era a 4GB). Ho eliminato migliaia di messaggi come suggerivano su internet e non andava ancora. Allora ho toccato sulle impostazioni di sincronizzazione di Exchange e ra proprio non si avvia più! Dice all'avvio tipo "impossibile collegarsi al server", RIPROVA, Inserisci password o Annulla.
    Adesso è cambiato ancora! di male in peggio: Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile aprire la finestra di Outlook...e altri 2 "impossibile" che non mi ricordo.
    HO provato a mettere il comando di reset del pannello ma niente. Che fare???
    Grazie in Anticipo, Francesco

    RispondiElimina
  2. Ti consiglio di provare questa procedura: http://office.microsoft.com/it-it/outlook-help/ripristino-di-un-file-ost-o-pst-in-outlook-2002-HA001056300.aspx
    In pratica, usando il programma "scanpst.exe" ripristini l'archivio danneggiato.
    Nel caso in cui ciò non bastasse, invece, credo che si renderebbe necessario ripristinare Outlook.

    RispondiElimina